Pasta alla carbonara: la ricetta originale

Pasta alla carbonara

La pasta, per noi italiani, non è soltanto un alimento buono e gustoso, da cucinare ad ogni pranzo e da condire con qualsiasi cosa abbiamo nel frigo, ma una base solida della nostra tradizione culinaria; mangiare un piatto di spaghetti, di penne o di farfalle significa convivialità, famiglia, affetto, perché cucinare non significa solo far da mangiare ma prendersi cura degli altri.

Ogni regione italiana ha nei propri usi e costumi una particolare ricetta che la differenzia dalle altre, e che, una volta assaggiata, riporta ai sapori di quel determinato territorio. Un insieme di prodotti locali uniti ad una gustosa pasta, che ben si sposa con quel determinato sapore.

Nel Lazio, ad esempio, un piatto tipico che lo rende unico e conosciuto, non solo in tutta la Penisola ma in tutto il mondo, è la Pasta alla Carbonara; pietanza saporita e deliziosa che rimane nell'immaginario collettivo di chiunque la assaggi e che oggi andremo a conoscere grazie anche al contributo del catering Cucina e Cultura, servizio con sede a Roma.

 

  • Storia della Carbonara

  •  

    La tradizione racconta che a Roma, nel lontano 1944, in una piccola locanda del centro, sia nata la prima ricetta della Pasta alla Carbonara.

    La leggenda narra di in incontro fortuito fra i pochi ingredienti rimasti ad un soldato americano e le capacità di un giovane cuoco: bacon, uova e formaggio uniti ai nostri classicissimi spaghetti.

    Con il passare degli anni, poi, abbiamo ancor più italianizzato questa ricetta sostituendo il bacon con il più locale guanciale, fino ad arrivare alla perfezione servita ormai anche nei ristoranti più stellati. Di Roma e di tutto il mondo.

    Pastasciutta cruda
  • Ricetta Originale

  • Gli Spaghetti alla Carbonara sono uno dei piatti più apprezzati dagli italiani, che porta alto il nostro nome in qualsiasi altro Paese.

    Il suo gusto unico e la facilità della preparazione fa si che diventi un punto fermo per cene improvvise, ospiti inaspettati e perché no, pranzi domenicali.

    La Pasta alla Carbonara, adorata da bambini e adulti, è ormai uno dei pasti famigliari per eccellenza.


    Pochissimi gli ingredienti: pecorino romano, guanciale, uova fresche ed una puntina di pepe.

    Solo questi.

    Anche la preparazione ha dell'essenziale e facilmente ripetibile:


    • Separare le uova dall'albume, tagliare il guanciale a striscioline cuocendolo poi in una padella antiaderente e fare bollire l'acqua salata in precedenza;
    • In una scodella capiente mettere i tuorli, un pizzico di pepe e metà del pecorino romano aggiungendo l'acqua di cottura fino a formare una delicata cremina;
    • Dopo aver cotto il guanciale per una decina di minuti alzare il fuoco e lasciarlo friggere fino a diventare croccante;
    • Scolare la pasta ancora al dente e continuare la cottura nella padella col guanciale, girando di tanto in tanto;
    • Come ultimo passaggio, lasciarla freddare per qualche secondo ed aggiungerla alla crema di pecorino, pepe e uova.

    Passaggi semplici e veloci per una ricetta da leccarsi i baffi.


    Per un pasto da quattro persone si consiglia una quantità di pasta pari a 300 grammi, 160 di pecorino romano, 100 di guanciale e 4 tuorli d'uovo.


    Per una ricetta originale è fondamentale utilizzare una pasta ruvida o bucata e mai liscia o all'uovo.